Samuele e Francesco matematici da Olimpiadi

2822
Da sinistra Francesco Petracca  e Samuele Manco
Da sinistra Francesco Petracca e Samuele Manco

ALLISTE. Saranno due i rappresentanti dell’Istituto comprensivo “Calvino” alla finale nazionale dei “Giochi matematici del Mediterraneo”. Si tratta di Samuele Manco, della I A della scuola media, e di Francesco Petracca, della VA elementare. Il concorso, indetto dall’università di Palermo, si è svolto in varie fase preliminari; il test finale il 9 maggio prossimo, nel capoluogo siciliano. I ragazzi hanno superato dapprima la fase di qualificazione d’istituto coi rispettivi compagni di classe; poi hanno affrontato la “finale d’istituto” insieme ai colleghi delle altre classi; il 4 marzo scorso hanno preso parte alla cosiddetta “finale d’area”, a Racale, dove si sono confrontati con gli studenti delle varie scuole della provincia. Grazie  ai risultati raggiunti in quest’ultima fase, i due piccoli matematici sono rientrati tra i migliori 100 a livello nazionale.

«È la terza volta che partecipo ai giochi, ma quest’anno sono riuscito finalmente ad accedere alla finale – spiega Samuele – Mi è sempre piaciuta la matematica, con i numeri e le sue regole precise. Per questo ringrazio il mio ex maestro, Francesco Viva, e l’attuale professoressa, Paola Tamburini». Per il secondo finalista, Francesco, la passione per la matematica è nata all’inizio delle elementari: «È la mia seconda partecipazione, sono contentissimo. Grazie dunque alla mia maestra, Rita Ciciarello, che quotidianamente mi aiuta ad apprendere la materia sempre meglio».
La responsabile del progetto, la maestra Patrizia Ingusci, commenta così l’esito: «Una bella soddisfazione per l’istituto e per i ragazzi, sempre più ambiziosi ed entusiasti di prendere parte a questi concorsi»