Salento Holi Colors, mercoledì 12 l’evento internazionale al Postepay Parco Gondar

1811

foto holi_bassaGALLIPOLI. Da Tokyo a Nairobi, da New York a Parigi, da Brasilia a Città del Messico, passando da Dublino e Madrid. L’evento internazionale che ha colorato il mondo mercoledì 12 agosto sbarca al Postepay Parco Gondar di Gallipoli. E’ Salento Holi Colors Festival: dalle 16,30, ad ogni ora un dj dal mainstage darà il via ai lanci di colori al suono della musica del momento, dall’edm, al commerciale e all’house progressive. Si parte con Nari & Milani, Silvio Carrano, Salento Calls Italy, Gow, Andrea Maggino, Luigi Abaterusso e Yuri, per concludere con il produttore svedese Otto Knows. Alle 23,30 parte invece l'”Sk Recording” show case con in consolle Hector Couto, uno dei più interessanti artisti del momento. Prima di lui i set di Skizzo, Marco Bruno, Beatz To Play, Rapha, Daniele Travali.

L’Holi Colors Festival è una delle celebrazioni più famose delle zone più settentrionali dell’India, che avviene nel giorno successivo alla prima notte di luna piena del mese di Phalgun, la celebrazione della vittoria del bene contro il male e l’inizio della primavera. Per un giorno tutte le caste del sistema indiano non hanno alcun valore, e l’uguaglianza regna sovrana. Da qui l’idea di portare questo festival in giro per il mondo. Dalle color run, le corse benefiche immerse nel colore, appuntamenti diffusi negli ultimi in in Italia, sono stati introdotti dei veri e propri festival in cui la musica, oltre che i colori, sono protagonisti indiscussi della serata.