Salento Book Festival al via, con il tour di Luca Bianchini: si parte da Nardò

969
Gianpiero Pisanello e Luca Bianchini

Nardò – Una speciale edizione numero 10, in 6 tappe, per il Salento Book Festival, che riparte lunedì 3 agosto da Nardò e prosegue fino all’8 fra Aradeo, Galatone, Gallipoli, Galatina e Corigliano d’Otranto (inizio presentazioni sempre alle ore 21).

Organizzata dall’associazione culturale Festival nazionale del libro (presieduta dal giornalista Gianpiero Pisanello, ideatore dell’evento), in questo 2020 la manifestazione è strutturata come un tour letterario che porterà nel Salento lo scrittore Luca Bianchini (direttore artistico del festival) con il suo nuovo romanzo “Baci da Polignano”.

Tutte le date in programma

Luca Bianchini (foto di Marco Ponti)

“Baci da Polignano” è il sequel di “Io che amo solo te”, romanzo reso famoso anche dalla trasposizione cinematografica con Laura Chiatti, Riccardo Scamarcio e Michele Placido. Nella prima tappa del Salento Book Festival, lunedì 3 agosto presso la villa comunale – giardino botanico di Nardò, Bianchini dialogherà con Azzurra De Razza e sarà accompagnato dai musicisti Rocco Nigro e Rachele Andrioli (di Salve).

Si prosegue martedì 4 ad Aradeo (Anfiteatro Pino Zimba), dove l’autore sarà intervistato da Giovanni Minerba e Antonella Giustizieri; il 5 a Galatone (atrio del Palazzo Marchesale), in dialogo con Giulia Santi. Ancora, il 6 agosto a Gallipoli, dove Bianchini racconterà il suo romanzo presso la biblioteca comunale “Sant’Angelo”, insieme a Eleonora Tricarico; il 7 a Galatina (ex convento delle Clarisse) con Davide Indino; e l’8 a Corigliano d’Otranto (fossato del Castello volante), con Emanuele Gatto.

L’ingresso agli incontri è gratuito, ma i posti sono limitati. Info e prenotazione obbligatoria al numero 348.5465650.