La Busacca

Ruffano – Domenica a teatro con un classico firmato Pirandello: nella serata del 10 marzo, alle ore 20, sul palco della Sala teatro di via Paisiello va in scena “L’Uomo, la Bestia e la Virtù”. Rappresentato dalla compagnia “La Busacca” (con sede a Casarano), lo spettacolo rientra nella decima edizione della rassegna teatrale Kairòs, promossa dall’omonima associazione.

La trama. Scritto nel 1919 e tratto dalla novella “Richiamo all’obbligo”, il testo di questa “tragedia annegata in una farsa” (come la definì l’autore) ruota intorno al tema delle maschere, caro alla produzione pirandelliana. Tre sono le maschere protagoniste: quella dell’Uomo rispettabile, indossata dal professor Paolino; quella della Virtù, incarnata dalla signora Perella; e quella della Bestia, impersonata dal capitano Perella, marito fedifrago della signora Perella. In un avvincente gioco delle parti, Pirandello mette in scena una società dominata dall’ipocrisia, “perché la civiltà vuole che si auguri il buongiorno a uno che volentieri si manderebbe al diavolo” ed “essere bene educati vuol dire appunto essere commedianti”.

Biglietti 8 euro. Info e prenotazioni ai numeri 328.2233833 – 347.2485922.

Pubblicità

Commenta la notizia!