29 C
Gallipoli
giovedì 16 Luglio 2020, 18:33

Simu salentini! Dimmi solo la tua ‘ngiuria e così saprò chi sei davvero

Casarano. Succede ancora, soprattutto nei centri più piccoli, quando qualche anziano chiede il nome ad un ragazzo che naturalmente risponde con il nome e il cognome. La domanda successiva è la richiesta del...

Carnevale, quando dominavano le feste in casa e le mascherate improvvisate. FOTOGALLERY

Nel segno del fuoco è iniziato anche quest’anno il Carnevale con le “focare” e “focaredde” nella festa di S. Antonio Abate che ne segna l’inizio; terminerà il 17 febbraio, martedì grasso che precede...

Fore de capu, visto il successo, non tanto

Simu Salentini. Essere  e  sentirsi salentini e farlo sapere a tutti, in giro per il mondo dirlo con le t-shirt, con le borse, zaini, portachiavi, bavette. Naturalmente con  una frase  in dialetto salentino...

Ieri e oggi, tutto quanto c’è da sapere sul nostro “oro”

È proprio nei periodi di crisi che diventa più forte la voglia di affermare la propria identità, di ricordare il punto di partenza, le tappe del percorso fatto, lo stato presente ed infine...

Lu sciroppu te cantina bona medicina

Simu Salentini. Autunno, prepariamoci ad affrontare quelli che vengono ritenuti gli inevitabili mali di stagione: raffreddori, prima di tutto, tosse, bronchiti e altri disturbi dell’apparato respiratorio. Le cure? Siamo pronti a ricorrere al medico...

Questione d’amori: chiediamolo ai proverbi salentini

Simu Salentini. L’amore è tutto e il contrario di tutto e, considerata la varietà delle manifestazioni  forse è proprio questo il sentimento che si presta più facilmente di altri alle interpretazioni della cosiddetta...

Galatone, “Lu zu’ Gigi” dà fuoco da 32 anni

GALATONE. “Lu giurnu di santa Lucia la tia llunghesce quantu lu passu ti la chiaddhrina mia”: usa questo detto dialettale il professore Francesco Danieli per spiegare la tradizione galatea del falò di Santa...

A Otello Torsello, l’imprenditore visionario che cambiò i connotati della Gallipoli nuova, intitolato un tratto del lungomare

Gallipoli - Otello Torsello, uno degli imprenditori più significativi e visionari di Gallipoli, uno di quelli che maggiormente ha inciso sulla città degli anni Sessanta risaltandone una fino ad allora insospettabile vocazione turistica,...

De Andrè e la versione di G.

«La soddisfazione più grande di quest'ultimo libro? Quella di aver svolto il ruolo dell'operaio della parola per raccontare una grande vita». È un fiume in piena Giuseppe Cristaldi, fresco di stampa con “La...

S. Lucia, la cchiù corta dia

Simu Salentini. Natale è preparato da tappe che sono ben radicate nella tradizione salentina:  San Nicola, il 6 dicembre, S. Lucia il 13, e la Madonna Immacolata l’8. Riti religiosi (novena, processione) si...

Racale Pacci. Per due leggende

  Simu Salentini. Gli abitanti di Racale sono definiti pacci. Si raccontano due episodi all’origine di questo soprannome che in qualche modo hanno una radice storica. Il primo di origine religiosa e riguarda la...

La grande guerra a scuola: ad Alliste il racconto di un pezzo importante della storia d’Italia.

ALLISTE. I ragazzi del 1899 erano quelli che giovanissimi, affrontarono la devastante esperienza della Grande Guerra. A 17/18 anni erano già in trincea a misurarasi con il coraggio, il dolore, l’eroismo, la morte....

Il grano bianco cuddhure e trozzule: riti e costumi della Quaresima

Tempo di Quaresima, tempo di antiche e spettacolari tradizioni, che, riprese dal passato, ritornano in tutti i paesi del Basso Salento. Il Giovedì santo si visitano nelle  chiese gli altari della Reposizione (i...

L’esemplare ricerca sui tavianesi nella Grande guerra

TAVIANO. “Muti passarono quella notte i fanti”, inizia così la seconda strofa della “Leggenda del Piave” di cui tutti conoscono  versi più famosi: “Il Piave mormorò, non passa lo straniero”, sintesi dell'eroica  resistenza...

In evidenza

Le vostre lettere

Turismo

Notizie più lette