18.2 C
Gallipoli
martedì 26 Maggio 2020, 11:27

Le voci della scuola/ Una nazione si è fermata per salvarsi. Riscoprendo valori antichi mentre la Natura tornava a respirare

"Le voci della scuola" ospitano oggi uno studente del "Mattei" di Maglie, con un percorso di fatti, novità, desideri e problemi che va dall'9 marzo ai giorni nostri. Senza dimenticare quanti, mentre noi...

Voci della scuola/ Fuori dal quotidiano, essere pronto ma anche spaventato del futuro: da Maglie il diario di Matteo

Eravamo immersi nella nostra quotidianità: sveglia presto, pullman, scuola, pullman, casa, compiti. Probabilmente eravamo anche un po’ stanchi di questo, d’altronde se sei al quinto anno di scuola superiore inizi a sentire la...

Emergenza Coronavirus e aziende: “La ripresa sia all’insegna della condivisione delle responsabilità”

Alcune regioni, in prevalenza quelle del Sud, hanno vissuto solo marginalmente il dramma dei contagi da COVID-19. La mancata percezione della gravità del fenomeno, spesso ha portato, soprattutto nell’opinione pubblica, a valutare con superficialità...

Gallipoli può tornare grande con una semplice qualità: la buona educazione verso le persone, gli animali, l’ambiente

Gcntilissimo Direttore di PiazzaSalento, Le chiedo di pubblicare questa mia lettera nella speranza di fare cosa utile alla mia città. Mi sono chiesto tante volte perché Gallipoli continui ad essere privata e letteralmente spogliata dalle...

Le voci della scuola/ “Tanti piccoli consapevoli contributi ci possono portare a ripensare il nostro domani”

E' il futuro che riaffiora prepotente anche in questa testimonianza di Arianna. Il futuro fatto di "persone dal vivo", di tanti piccoli consapevoli contributi per vincere insieme questa battaglia ed anche per prendere...

Ridatemi i veglioni di Carnevale nei cinema e al Lido San Giovanni

Uffa! Dove sono quei bei sabati di carnevale co’ i veglioni nei “cinemi” di Galatone e Nardò ( ma dove sono quei “cinemi” ?!?!? ) con i complessi che suonavano, con Nunzio e...

Clima pesante a Parabita, la convivenza va curata

All’avv. Alfredo Cacciapaglia Caro Sindaco di Parabita, a fronte di un clima sociale alquanto pesante che avverto esserci a Parabita, intendo farmi interprete della proposta di aprire spazi di riflessione e dialogo per...

A Bari la Giustizia sotto le tende. Lo stesso rischio a Lecce

La sconcertante drammaticità della situazione logistica venutasi a creare nel prestigioso Foro di Bari, dove si approntano, in tutta emergenza, delle tensostrutture per rimediare al disastro del Palagiustizia di via Nazariantz, impone una...

Voglio condividere con voi una bella soddisfazione

Preg. mo Direttore, vorrei condividere con lei una piccola soddisfazione. Ho inviato ieri alla redazione di Popotus ( quel piccolo giornale rivolto a bambini e ragazzi allegato ogni martedì e giovedì al quotidiano Avvenire). gli...

Auschwitz, s’affaccia da nubi spesse il sole

Al direttore di Piazzasalento Auschwitz Si raggela il cuore a queste nude baracche dal vento sferzate di questo eterno inverno a scontare colpe mai commesse. S’inceppa il pensiero a questi desolanti blocchi da...

Tuglie, “Bella ciao” e la polemica del 25 Aprile. Il Sindaco Stamerra: “Strumentalizzate le mie parole”

Purtroppo, dopo aver letto e sentito le numerose accuse, anche infamanti, mosse nei miei confronti, avverto la necessità di dover chiarire la mia posizione oggetto, evidentemente, di una becera e vergognosa strumentalizzazione politica....

L’impegno di Piazzasalento per l’informazione “iperlocale” che mette al centro i nostri paesi: il grazie di un salentino all’estero

Gentilissimo dott. D’Aprile, le formulo i miei migliori auguri per questi nove anni di attività giornalistica. Chi le scrive è un salentino o meglio un parabitano che (per motivi di lavoro) da diversi anni...

Puzze di provenienza ignota e “brutti” indici di malattie

A proposito dell’articolo del direttore Fernando D’Aprile sui miasmi nella zona di Muro Leccese, Presicce-Acquarica, Poggiardo e Surbo, riportiamo la lettera di seguito: Non esiste centro urbano nel Salento che non sia stato riqualificato...

25 aprile, l’altra Resistenza: la storia del soldato di Taviano Salvatore Alfieri e dei salentini che pagarono con la vita il no a Hitler

C’è chi è morto combattendo i nazisti e i fascisti sulle montagne e nelle città italiane e c’è anche chi ha perso la vita per aver rifiutato di sottomettersi ad essi per l’onore...

In evidenza

Le vostre lettere

Turismo

Notizie più lette