Rubano scaffali dal magazzino dismesso: tre giovani arrestati a Casarano

11362

Casarano – Tentano di rubare scaffalature metalliche dal supermercato dismesso ma il loro piano salta per l’intervento dei carabinieri. È accaduto a Casarano dove un gruppo di giovani è entrata in azione nell’ex Dico di viale Ferrari forzando il portone d’ingresso per poi caricare sul cassone di due piccoli motoape gli scaffali, ovviamente privi di merce, trovati all’interno.

Agli arresti domiciliari sono finiti il 35enne Cosimo Giorgino, la 21enne Federica Salamone e la 22enne Chiara Macrì, tutti denunciati per i reati di furto aggravato e ricettazione.

I furti precedenti

Il materiale recuperato, poi restituito alla cooperativa Alleanza 3.0 di Castenaso (la società bolognese titolare dell’esercizio), ammonta a circa 1.000 euro di valore.
Già in passato, dopo la sua chiusura, il supermercato era stato oggetto di simili furti e atti vandalici, tra i quali anche un principio di incendio e l’asportazione di impianti e attrezzature.