Salve – Sono stati ritrovati dai carabinieri nel brindisino i due escavatori rubati lo scorso 9 febbraio dall’azienda di un imprenditore a Salve. Il cingolato Fiat Hitachi rosso è stata intercettato in una contrada di Francavilla Fontana, con delle modifiche nei dati identificativi, mentre in un terreno adiacente alla strada provinciale Mesagne – San Pancrazio Salentino i militari hanno rinvenuto l’altro escavatore Fiat Kobelco con delle modifiche (senza la targhetta del telaio) ed un colore diverso dall’originale, ovvero giallo anziché arancione per essere stato riverniciato.

I due mezzi da lavoro, per un valore complessivo pari a circa 150mila euro, sono stati restituiti al legittimo proprietario. Per riciclaggio sono stati denunciati un 30enne ed un 43enne residenti nel brindisino.

Pubblicità

Commenta la notizia!