Nardò, apertura della campagna elettorale con un’intervista pubblica a Risi

876

Nardò – Appuntamento con l’apertura ufficiale della campagna elettorale di “Liberi e uguali” oggi, venerdì 9 febbraio alle 18, presso il chiostro dei Carmelitani di Nardò, con Marcello Risi, candidato alla Camera dei deputati nelle elezioni del 4 marzo. Risi, già Sindaco della sua città dal 2011 al 2016, per questo incontro pubblico ha scelto la formula dell’intervista  in un luogo aperto a tutti, nel centro storico. A porre le domande e dialogare con il candidato ci saranno Ilaria Falconieri (Nuovo Quotidiano di Puglia), Biagio Valerio (La Gazzetta del Mezzogiorno), Antonio Falconieri (La Gazzetta del Mezzogiorno), Giuseppe Tarantino (Nuovo Quotidiano di Puglia), Stefano Manca (Piazzasalento), Marco Marinaci (Il Salento Magazine), Angelo Losavio (Salentopocket), Roberto De Pace (Agorà) e Giovanni Malacari (Oltre me). Introduce Alessandra Boccardo, coordinatrice cittadina di Articolo 1 Mdp Nardò. “Sarà un momento per ringraziare chi si sta avvicinando e chi sta dando supporto – afferma Risi – ma anche gli indecisi e chi sta pensando di non andare a votare. Voglio incontrare i miei concittadini con serenità, per rispondere alle domande sulla mia candidatura che per Nardò ha un valore ulteriore: quello di rafforzare e rinsaldare un’alternativa al governo di questa città”. “E’ indubbio che qui a Nardò – sottolinea il candidato dei Leu di Piero Grasso – si gioca una partita importante. Nel rapporto con la nostra città sento una responsabilità in più. Non siamo contenti della deriva della politica cittadina, così come ci allarma il peso che tutto il Mezzogiorno ha perso nella politica nazionale, anche in ragione dello scarso peso che finora hanno avuto nelle istituzioni i politici chiamati a rappresentare questo territorio”.