Rinnovato e riaperto a Nardò un nuovo centro commerciale all’insegna di Despar. Confermati i 24 dipendenti della precedente struttura

565

Nardò – Taglio del nastro in città nei giorni scorsi per un nuovo attore nell’ambito del commercio. Annunciando attenzione alla tipicità dei prodotti locali, allo sviluppo della rete diretta e al franchising nel Salento, il gruppo Maiora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud Italia, ha inaugurato un nuovo Interspar, in via Generale Cantore 9, dopo un accurato restyling di una struttura già esistente. Riconfermati in blocco i 24 dipendenti.

“L’intera squadra – si legge in una nota della Despar – ha seguito corsi di formazione in modalità “start-up”, per un efficace allineamento alla metodologia Despar, mediante affiancamento da parte dei qualificati tecnici di reparto della rete con costanti corsi di formazione, che proseguiranno periodicamente secondo il calendario di aggiornamento programmato”. L’inaugurazione del centro commerciale ha attirato molti curiosi ed utenti tanto da creare problemi di circolazione intorno alla struttura.

Il nuovo Interspar, aperto dal lunedì al sabato con orario continuato e la domenica con orario spezzato (09:00-13:30, 17:00-20:30) ha una superficie di vendita complessiva di oltre 1.600 mq, con un’ampia area parcheggio. E’ servito da 6 casse e al suo interno trovano spazio circa 15mila prodotti prevalentemente alimentari.

Pubblicità

Per il gruppo Maiora  l’apertura a Nardò rappresenta la concreta opportunità per l’avvio di un progetto di sviluppo in Salento sia della rete diretta che del franchising. Tra i propositi di Despar Centro-Sud infatti c’è quello di incrementare anche la rete franchising: ai 27 punti vendita affiliati nell’area salentina (14 in provincia di Lecce e 13 in provincia di Brindisi) si è di recente aggiunto un nuovo Eurospar a Galatone.

«Il nostro obiettivo – spiega Pippo Cannillo (il secondo da sinistra), presidente e amministratore delegato di Despar Centro-Sud – è aumentare il presidio dell’insegna in questo territorio per far conoscere da un lato ai consumatori salentini chi è Despar, la nostra attenzione alla qualità e all’assortimento di prodotti locali, e dall’altro stimolare più imprenditori ad affiliarsi con il nostro marchio. Ci prefiggiamo – conclude il presidente Cannillo – di diventare un punto di riferimento in Salento. Siamo molto soddisfatti  per aver salvaguardato il posto di lavoro dei collaboratori del punto vendita, garantendo a loro e alle loro famiglie un futuro più sicuro».

 

 

 

 

 

Pubblicità