Rifiuti e scarti di edilizia davanti l’ingresso dei disabili a scuola: a Neviano si ricorre alle telecamere

377

Neviano – Intervento-lampo per ripulire l’ingresso della scuola dallo scarico indiscriminato: il vicesindaco di Neviano Manfredi Martalò prima segnala e poi bonifica. Nei giorni scorsi il numero due di piazza Concordia aveva, infatti, denunciato quello che ha definito “uno spettacolo di rara oscenità, un pugno nell’occhio, una violenza per tutta la nostra comunità”. «Non esistono altri modi per descrivere l’ammasso di rifiuti che sono stati abbandonati, al momento da ignoti, nei pressi delle scuole medie, impedendo difatti l’accesso ai diversamente abili”, ha tuonato Martalò.

Grazie all’intervento dell’Amministrazione comunale, nel giro di pochi giorni il plesso Marconi è stato liberato dal materiale scaricato in maniera fraudolenta. «Le telecamere di sorveglianza della scuola – fa sapere Martalò – sono state puntate sull’ingresso del plesso. Invito tutti noi a non restare indifferenti di fronte a questo scempio. La salvaguardia dell’ambiente è fondamentale, per noi e per le generazioni future».