Taviano – Continuano le operazioni di bonifica dei siti inquinati a Taviano. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale è intervenuta nell’area destinata a canile comunale (nei pressi della superstrada), da anni considerata una discarica a tutti gli effetti. «Grazie al bando regionale che ha premiato il nostro impegno – afferma il sindaco Giuseppe Tanisi – possiamo pulire le strade di Taviano dai rifiuti abbandonati da scellerati».

Grazie all’ultima bonifica, eseguita da una ditta specializzata con la supervisione dell’Ufficio tecnico ed il supporto della consigliera delegata Barbara D’Argento, si potrà procedere ora al recupero e al ripristino di tutta l’area destinata a canile comunale “per venire incontro ai problemi legati al randagismo”. L’Amministrazione comunale avvisa, inoltre, i cittadini che per tenere sotto controllo i siti appena bonificati verranno installate le cosiddette “foto-trappole”.

Pubblicità

Commenta la notizia!