Ricandidare Antonio Renna: ad Alliste due movimenti puntano sull’ex Sindaco. La sua risposta

2793

Alliste – Si fa sempre più forte e scoperta la spinta per riportare alla guida del Comune Antonio Ermenegildo Renna, già Sindaco per due consiliature e poi impegnato in Comune (come vicesindaco poi dimissionario per contrasti politico-amministrativi) e in Regione in qualità di sub commissario dei consorzi di bonifica.

Dovrebbe essere questione di pochi giorni e due movimenti nati di recente potrebbero riuscire a coinvolgere ufficialmente Renna, Si tratta del gruppo “Alliste Felline Obiettivo Comune” e “RialziAmo Alliste-Felline”, che hanno in programma una serie di incontri a tema. Intanto “Obiettivo Comune” ha creato una propria pagina su Facebook “per dare voce alle persone che ci seguono sia come attivisti che come semplici simpatizzanti”. I principali temi su cui ci si cimenterà per analisi e proposte sono Ambiente, Sport, Nutrizione, Territorio, Beni culturali, Turismo.

Obiettivo Comune e rialziAmo Alliste e Felline

L’entusiasmo nelle parole dell’ingegnere Piero Mastroleo, creatore del movimento Obiettivo Comune: “Abbiamo basato il nostro percorso, sin da subito, sul confronto diretto con le associazioni e i movimenti politici attivi nel nostro paese. Ciò ci ha portati a concretizzare una solida alleanza col gruppo fellinese #rialziAMOallistefelline del quale fanno parte, tra gli altri, Gianluca Masella, Marco Ferocino, Piergiorgio e Manlio Palese coi quali si è deciso di percorrere insieme la strada che porterà alla formazione di una lista che parteciperà alle prossime competizioni elettorali amministrative”.

L’obiettivo dei due sodalizi è il coinvolgimento (“finora riuscito a pieno) dei giovani “vero e proprio nucleo forte del gruppo”, e i veterani tra i quali l’avvocato Renna, Amleto Petracca e Graziano Crespino per citare alcuni degli esponenti politici presenti che hanno amministrato il paese in passato. In vista una lista unica con un programma “che soddisfi appieno le richieste dei cittadini di Alliste e Felline in un contesto partecipativo “che sta interessando compagini sociali e le diverse culture politiche”.

“Mi metto a disposizione” 

L’idea di puntare su Renna, oggi apertamente e fondatamente in circolazione, non è di ieri ma è stata avanzata da alcuni gruppi settimane fa, durante incontri in presenza ed anche in remoto  nei due paesi. Cosa risponde il diretto interessato? “La designazione a candidato Sindaco di Alliste e Felline che mi giunge da tanti amici, sostenitori e dai movimenti politici che già da qualche tempo mi spronano a tornare all’impegno politico per la propria comunità mi lusinga e mi onora”, risponde Renna.

“Ho sempre inteso la politica come incessante ricerca del dialogo, del confronto e soprattutto bisogno di coinvolgimento. Oggi, mi entusiasma soprattutto – prosegue l’ex Sindaco – la tanta passione e l’entusiasmo che si sta sviluppando intorno a questi gruppi che ormai annoverano tantissimi giovani che hanno deciso di metterci il proprio impegno e la propria faccia. Con questo spirito, ringrazio i tanti amici per la fiducia accordatami e mi metto a disposizione del gruppo come Uno di Loro e tra Loro, promettendo di non far mancare il mio apporto ed il mio contributo. La fiducia accordatami è un enorme responsabilità che potrà essere ben gestita solo collegialmente e percorrendo le strade del confronto e del dialogo”.

I contendenti in campo

In campo ci saranno probabilmente, come già scritto da piazzasalento, l’uscente Sindaco Renato Rizzo; Alessio De Vitis con Coloriamo Alliste e Felline e Nuovo Orizzonte, il gruppo l’Ancora (all’opposizione in Consiglio comunale) con Marcello Cazzato e Claudio Liviello.