Regione Puglia, insediate le nuove Commissioni consiliari: a Donato Metallo la presidenza della sesta

2178

Gallipoli – Il Consiglio regionale ha dato quest’oggi il via libera alle sette commissioni permanenti, organi di supporto nell’ambito dei lavori dell’Assise. L’ex sindaco di Racale Donato Metallo (Pd) è stato eletto presidente della sesta Commissione consiliare, quella che riguarda le politiche comunitarie, lavoro, formazione professionale, istruzione, cultura, cooperazione, emigrazione, immigrazione. Metallo è pure segretario della seconda Commissione (affari generali, personale e la struttura degli uffici regionali e di enti regionali, polizia urbana e rurale, tempo libero, sport, pesca sportiva e caccia).

Tra le file del centrodestra, invece, l’ex presidente della Provincia di Lecce, nonché sindaco di Tuglie, Antonio Maria Gabellone ottiene la vicepresidenza della settima Commissione (affari istituzionali) e un posto da componente nella terza (assistenza sanitaria, servizi sociali).

Bilancio ed emergenza Covid 

Soddisfatta la presidente del Consiglio Loredana Capone: «Stamattina abbiamo insediato le sette commissioni permanenti, lo abbiamo fatto in accordo con tutte le parti politiche e rispettando il principio di ripartizione previsto dal regolamento. La rappresentanza è proporzionale ai gruppi consiliari e significativa della volontà degli elettori. Questa legislatura si avvia all’insegna di un mix equilibrato tra esperienza e novità e questo, sono certa, garantirà all’aula una pluralità di voci e metodi».

Alla luce delle difficoltà dettate dall’emergenza Covid, la Capone garantisce che, d’intesa con i presidenti neo eletti, si sta cercando di accorciare i tempi e stabilire il cronoprogramma sul Bilancio con l’obiettivo di “chiudere entro Natale”.

Le sette commissioni

Presidente della prima commissione, (programmazione, bilancio, finanze e tributi) è Fabiano Amati (Pd); vicepresidenti Gianfranco Lopane (“con Emiliano”) e Saverio Tammacco (“La Puglia domani”); segretario Mauro Vizzino (“Popolari con Emiliano”); componenti: Paolo Campo, Vincenzo Di Gregorio (Pd), Mario Pendinelli e Giuseppe Longo (“con Emiliano”), Giannicola De Leonardis, Ignazio Zullo (“Fratelli d’Italia”), Grazia Di Bari (Movimento 5 Stelle), Paride Mazzotta (Forza Italia).

Ad Antonio Tutolo (“Con Emiliano”) la seconda commissione (affari generali, personale e struttura degli uffici regionali e di enti regionali, polizia urbana e rurale, tempo libero, sport, pesca sportiva e caccia: vicepresidenti Francesco La Notte (“Popolari con Emiliano”) e Luigi Caroli (FdI); segretario Donato Metallo (Pd), componenti Filippo Caracciolo, Francesco Paolicelli (Pd), Massimiliano Stellato (“Popolari con Emiliano”), Alessandro Antonio Leoci (“Con Emiliano”), Renato Perrini (FdI), Davide Bellomo (Lega), Rosa Barone (5 Stelle), Stefano Lacatena (FI).

Terza commissione (Assistenza sanitaria, servizi sociali) a Mauro Vizzino (“Popolari con Emiliano”); vicepresidenti Vincenzo Di Gregorio (Pd) e Renato Perrini (FdI); segretario Giuseppe Tupputi (Con Emiliano), componenti Debora Ciliento, Michele Mazzarano, Lucia Parchitelli (Pd), Mario Pendinelli (Popolari con Emiliano), Antonio Maria Gabellone (FdI), Giacomo Conserva, Joseph Splendido (Lega), Marco Galante (5 Stelle), Paride Mazzotta (FI).

Commissione Sviluppo economico, la quarta, (industria commercio artigianato, turismo e industria alberghiera, agricoltura e foreste, pesca professionale, acquacoltura) a Francesco Paolicelli (Pd); vicepresidenti Giuseppe Tupputi (Con Emiliano) e Paride Mazzotta (FI); segretario Francesco La Notte (Popolari con Emiliano), componenti Maurizio Bruno, Ruggiero Mennea (Pd), Sergio Clemente (Popolari con Emiliano), Antonio Tutolo (Con Emiliano), Paolo Pagliaro (La Puglia domani), Francesco Ventola (FdI), Davide Bellomo (Lega), Antonella Laricchia (5 Stelle).

Quinta commissione (ecologia, tutela del territorio e delle risorse naturali, difesa del suolo, risorse naturali, urbanistica, lavori pubblici, trasporti, edilizia residenziale) a presidente Paolo Campo (Pd); vicepresidenti Alessandro Antonio Leoci (Con Emiliano) e Joseph Splendido (Lega); segretario Massimiliano Stellato (Popolari con Emiliano), componenti Maurizio Bruno, Michele Mazzarano, Ruggiero Mennea (Pd), Giuseppe Longo (con Emiliano),  Francesco Ventola (FdI), Grazia Di Bari (5 Stelle), Stefano Lacatena (FI), Paolo Soccorso Dell’Erba (gruppo misto).

Con Metallo presidente, la sesta commissione ha come vicepresidenti Francesco La Notte (“Popolari con Emiliano”) e Giacomo Conserva (Lega); segretario Alessandro Antonio Leoci (“con Emiliano”) ed è composta da Debora Ciliento, Lucia Parchitelli (Pd), Sergio Clemente e Giuseppe Tupputi (“con Emiliano”), Paolo Pagliaro (La Puglia domani), Luigi Caroli (FdI), Gianfranco De Blasi (Lega), Antonella Laricchia (5 Stelle).

Cristian Casili

Settima commissione (Statuto, regolamenti, riforme istituzionali, rapporti istituzionali, sistema delle autonomie locali) a Gianfranco De Blasi (Lega); vicepresidenti Francesco Paolicelli (Pd) e Antonio Maria Gabellone (FdI); segretario Marco Galante (5 Stelle); componenti Fabiano Amati, Michele Mazzarano, Ruggiero Mennea (Pd), Mario Pendinelli (Popolari con Emiliano), Gianfranco Lopane (con Emiliano), Paolo Pagliaro (la Puglia domani), Cristian Casili (di Nardò, Movimento 5 Stelle), Giandiego Gatta (Forza Italia).