Rally, il driver Albino Pepe (di Salve) premiato con il “Grillo d’argento”

223
Albino Pepe
Albino Pepe

Salve – Al volante si è fatto rispettare a suon di vittorie e affermazioni che l’hanno catapultato fra i driver più forti delle quattro ruote: ora per Albino Pepe arriva il “Grillo d’argento”, con cui è stato premiato nella quindicesima edizione della manifestazione “Il canto del grillo”, organizzata dall’associazione culturale “Centro storico” di Salve e patrocinata dal Comune.

Un premio figlio dei successi ottenuti negli ultimi anni dal pilota di Salve. Tra questi spicca la vittoria conquistata sulla pista di Torricella (Taranto), che ha permesso al salentino di portare a casa il primo Formula challenge “Coppa dei campioni”.

Ripercorrendo a ritroso la carriera di Pepe brillano il trofeo “Magna Grecia”, vinto l’anno scorso al miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella (Taranto), e il prestigioso secondo posto ottenuto a Faetano nel 2017 al “Circuito dei campioni”, in coppia con Maurizio Iacobelli (di Acquarica del Capo).

Pubblicità

Durante l’ultima edizione del “Canto del grillo”, condotta dalla giornalista Valeria Coi (di Salve), Albino Pepe è stato premiato da Luigi Pepe, socio onorario dell’associazione organizzatrice.

Un messaggio che vorrei lanciare ai giovani è che non bisogna mai abbandonare le proprie passioni, perché nei momenti di difficoltà ti danno la forza e la grinta per andare avanti e affrontare qualsiasi situazione, anche difficile – spiega il driver. – Bisogna dedicare del tempo allo sport, che ristora l’animo nel più profondo dei significati. Ringrazio la mia famiglia, il mio co-pilota Maurizio Iacobelli, l’associazione e la commissione che ha individuato in me la figura a cui conferire questo premio così importante per le attività agonistiche”.

Pubblicità