Radio libere, “Diffusione stereo” si riaccende a Casarano con il progetto “web”

2177

Casarano – Torna la radio a Casarano. A distanza di quasi vent’anni, riprende e trasmettere Diffusione Stereo, emittente che ha fatto la storia della radio nel sud Salento.

Tante le novità, a partire dalla trasmissione via web. Il progetto sarà presentato giovedì 27 febbraio, alle 19.30, nell’auditorium comunale. In quell’occasione, oltre a conoscere lo staff, composto da “vecchie glorie”» e giovani promettenti, sarà resa nota anche la data di inizio delle trasmissioni.

Il progetto della web radio

Il progetto della web radio ha iniziato a prendere forma l’anno scorso, a seguito di un’iniziativa dell’Università Popolare di Casarano sulla storia delle emittenti locali. A realizzarlo concretamente, però, è stato Massimo Corvaglia, grazie alla sua passione e alla volontà di trasferire il suo entusiasmo alle nuove generazioni. Il progetto si avvale dell’importante collaborazione di Marco Giorgino, nel cui studio di registrazione (“Bpm”) ha sede la web radio.

«Si tratta – dice Corvaglia – di un bel connubio. Lo studio è frequentato da tanti giovani talenti, dj e cantanti, che potranno avere nella radio una vetrina importante. La speranza è che il tessuto produttivo ed economico creda nel progetto e ci aiuti a crescere, faccia diventare la radio una fucina di talenti, una cassa di risonanza per il territorio e una voce amica per i tanti nostri concittadini lontani».

L’idea di “riaccendere” Radio Diffusione è stata anticipata lo scorso gennaio nel festival delle radio libere “Onda su onda” organizzato a Gallipoli dal gruppo Caroli Hotels, un momento di confronto tra esperti del settore, e non solo, che ha riproposto l’attualità e l’importanza dell’emittenza libera locale.