Racale: “Libri, il nostro cibo”, la più bella recensione è di Antonella

879

libri nostro cibo premiazione alunna antonella mancoRACALE. Ha chiuso i battenti, con grande successo, “Libri, il nostro cibo”, il progetto dedicato agli alunni della secondaria di primo grado incentrato sulla sostenibilità ambientale. Il punto di partenza è stato la lettura di due libri per ragazzi. «L’idea centrale del progetto – spiega la docente referente, prof.ssa Paola Vitale – era affrontare le tematiche della sostenibilità ambientale, focalizzate da Expo 2015, da una prospettiva originale: la lettura per ragazzi». Il ciclo si è chiuso con due appuntamenti nell’aula magna del plesso di via Piemonte. Il 16 maggio è stato presentato il libro “Dante Pappamolla” di Isabella Paglia, oggetto di studio delle prime classi. Erano presenti Francesca Segato e Sara Saorin che hanno curato un laboratorio di lettura animata e una simulazione d’impaginazione di un libro per ragazzi. Il 23 maggio, infine, la scrittrice Sara D’Amario ha presentato il suo “Un cuore XXL”, dialogando con le classi terze sui problemi legati all’obesità. La stessa scrittrice ha eletto quella di Antonella Manco della 3^A (foto) come miglior recensione del suo libro. L’alunna è stata premiata nella serata finale della rassegna “Primavera d’autore”, a Taviano, accompagnata dalla sua docente d’italiano Orsolina Fontò e dalla dirigente scolastica Stefania Manzo.

Pubblicità