Racale, il libro di Ada Garofalo al centro di una serata fra poesia e jazz

585
Ada Garofalo

Racale – Jazz e poesia, letture sceniche e il dialetto salentino che diventa opera letteraria: questi gli ingredienti della serata dedicata ai versi di Ada Garofalo, raccolti nel libro “Quannu te cunta ‘u core” (Musicaos editore). L’appuntamento è per venerdì 15 febbraio, alle ore 19 presso la sede del Comune, in Sala San Sebastiano.

Il programma. Dialogano con l’autrice il Sindaco Donato Metallo, la critica letteraria Alba De Filippis e l’editore Luciano Pagano. Nel corso della serata ci saranno poi le incursioni musicali del sassofonista jazz Fulvio Palese, mentre a dar voce alle poesie saranno le letture degli attori Marco Antonio Romano, Maristella Gaetani, Gerardo De Marco e Franco Manni. L’evento è organizzato dall’associazione Cecyntè, con il patrocinio del Comune.

Il libro di Ada Garofalo può essere definito un vero e proprio “canzoniere d’amore in lingua salentina”, in cui temi quali lo scorrere del tempo, la natura e i sentimenti sono filtrati da una sensibilità tutta femminile (qui la recensione del libro su Piazzasalento).

L’autriceAda Garofalo vive a Racale e lavora nel campo della neuropsichiatria infantile. Appassionata di teatro e di lingua salentina, ha scritto e interpretato numerosi testi teatrali. È presidente dell’associazione teatrale “Sinonimi e Contrarie” (ex Teatr’Insieme di Racale). Nel 2014 ha pubblicato per Grauseditore “Gallinelle e nodi. Sabbia e poesia”, una raccolta di testi in versi e prosa.