Racale, i ragazzi del “Bottazzi” premiati a Roma con un progetto su turismo e tecnologia

738

Racale – Cibo, tecnologia e promozione del territorio: questi gli ingredienti che hanno permesso ai ragazzi dell’istituto “Bottazzi” (sede di Racale) di conquistare il 1° premio nell’ambito della competizione svoltasi durante la Fiera nazionale delle imprese formative simulate, il 7 e 8 giugno scorsi al Foro italico di Roma.

La fiera, giunta quest’anno alla seconda edizione, ha visto partecipare centinaia di studenti da tutta Italia. Obiettivo della manifestazione è promuovere la creatività dei giovani e il made in Italy, stimolando le competenze trasversali per una scuola che prepari a un futuro di successo.

Il progetto presentato dai ragazzi del “Bottazzi” (indirizzo Servizi commerciali con promozione turistica) si chiama “Tutto Salento srl”: si tratta di un’azienda di servizi, con un suo sito web, attraverso cui si vogliono valorizzare le eccellenze agroalimentari del territorio, nell’ottica della promozione turistica. In fiera a Roma i ragazzi sono stati accompagnati dalle docenti Lucia Rizzello (vice dirigente) e Claudia Cataldi (responsabile della sede di Racale del “Bottazzi”).

Pubblicità

Grandi sforzi, grandi soddisfazioni. Questa è la forza del Bottazzi” commenta Lucia Rizzello alla notizia del premio. Le fa eco la consigliera Anna Toma: “L’Amministrazione comunale e tutta la comunità di Racale non possono che essere orgogliose della nostra scuola, ma soprattutto dei nostri ragazzi e del bellissimo progetto realizzato”.

 

Pubblicità