Racale, armi e droga in casa: 50enne arrestato

2630

RACALE. Si è conclusa ieri sera con un arresto l’attività info-investigativa condotta dai carabinieri della Stazione di Racale in collaborazione con l’Aliquota operativa della Compagnia di Casarano. A seguito di una perquisizione presso l’abitazione di S.M., classe 1965, già noto alle forze dell’ordine, i militari hanno rinvenuto, ben occultato sotto il divano, un fucile sovrapposto marca Bernardelli modificato in quanto a “canne mozzate”, risultato poi oggetto di furto in quanto denunciato nel 2013. Il giardino dell’abitazione nascondeva invece dieci piante di marijuana di cui sette alte circa due metri e tre alte 50 cm. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione abusiva di arma comune da sparo e per produzione, traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacente, mentre un suo amico, presente al momento del controllo dei militari e trovato in possesso di un grammo di marijuana, è stato segnalato alla Prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Concluse le formalità di rito, dopo aver dato avviso al Sostituto Procuratore della Repubblica di Lecce Dott. Arnesano, il 50enne è stato tradotto presso il carcere di Lecce.