Punto cottura di Galatone bloccato dai Nas, Gallipoli sospende subito il servizio mensa nelle scuole

4409

mensa-scolastica-LargeGALATONE. Il punto di cottura di Galatone della società “La Fenice” è stato bloccato dai carabinieri del nucleo antisofistigazioni (Nas). Il provvedimento, d’intesa con l’Asl, dopo i casi di intossicazioni avvenute a Nardò (circa duecento bambini coinvolti) e Gallipoli (in misura molto minore) e Corigliano d’Otranto.  «Nelle analisi fatte sul personale dipendente – comunica l’Asl – sono stati riscontrati 23 campioni positivi a salmonella e stafilococco aureo, il primo tramite coprocoltura, il secondo tramite tampone faringeo: i germi riscontrati sono trasmissibili per via orofecale». A far pendere la bilancia verso questo drastico provvedimento è stato anche il comportamento dei responsabili della società galatonese: «A far propendere che ci fossero tutti gli estremi per sospendere l’attività – spiega l’Asl – anche la reticenza della ditta nel produrre i referti nominativi delle analisi, opponendo un diniego per supposte ragioni di tutela della privacy. Motivo per cui per poter continuare le indagini si è chiesto ai Nas, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, di acquisire i referti presso il laboratorio che ha eseguito le analisi. Gli esami sui dipendenti erano stati disposti nell’immediatezza dei fatti dal Servizio Igiene degli alimenti e eseguiti in forma di autocontrollo dalla stessa ditta». Si legge inoltre nel comunicato ufficiale dell’Asl Lecce:  «In occasione dell’ultimo sopralluogo  il personale dello Spesal (Sicurezza del Lavoro) ha riscontrato anche l’inadeguatezza dei servizi igienici rispetto al picco di personale accertato, per cui sarà emesso un distinto provvedimento dispositivo a valle della valutazione di tutta la documentazione relativa all’igiene  e sicurezza del lavoro».

Subito sono scattati i provvedimenti da parte di alcune scuole interessate. A Gallipoli, nelle materne di via Spoleto e via Giorgio da Gallipoli il servizio mensa a partire da lunedì è stato sospeso su iniziativa dell’Amministrazione comunale.

Pubblicità