Prospettive “post Covid” per imprese e avvocati, seminario in rete moderato dall’avv. Francesco Memmi (di Casarano) per Aiga

1349

Casarano – Oltre 500 avvocati hanno seguito il “webinar” dibattito in diretta streaming dello scorso 18 maggio sul tema “Post Covid: prospettive per imprese e avvocatura. Come ripartire sui mercati internazionali. Ice, mondo imprenditoriale e giovane avvocatura a confronto”.

L’incontro formativo, promosso e organizzato dal Dipartimento per la internazionalizzazione della professione di Aiga – Associazione italiana giovani avvocati, è stato moderato ed introdotto dal coordinatore del Dipartimento, l’avvocato Francesco Memmi (di Casarano).

Il “seminario in rete”


«Il “seminario in rete” (ovvero “webinar”), ha visto confrontarsi istituzioni, giovane avvocatura ed imprese sulla sfida della ripartenza e come il Sistema Italia può affrontare le nuove sfide nei mercati internazionali. I relatori – fa sapere il giovane legale – ritengono che la via dell’export e della internazionalizzazione sia una strada quasi obbligata, puntando su progettualità, conoscenze, dinamismo e preparazione ed in questo scenario la giovane avvocatura può dare un contributo concreto».

Di ampio respiro il panorama offerto dai relatori: Cristiano Musi (della Landi Renzo Group spa), Francesco Cannavacciuolo (Usa Logistics & Sales representative ConTra spa),  Giovanni Mafodda (ufficio di coordinamento marketing di Ice agenzia per la promozione e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, degli avvocati Angela Bonacina da Francoforte sul Meno, Federico Vasoli da Singapore, Angelo Chiuchiarelli, Giulia Guagliardi e Maria Cristina Pasi).