Pronti ad entrare in azione con coltelli, piede di porco, accetta e passamontagna: padre e figlio bloccati in centro davanti ad una banca

7437

Gagliano del Capo – Attrezzati di tutto punto, padre e figlio erano pronti ad entrare in azione per furti e rapine prima di essere fermati dai carabinieri in pieno centro. È accaduto su corso Umberto I a Gagliano del Capo dove i militari della locale Stazione, in servizio perlustrativo, hanno notato nei pressi di un istituto bancario il 46enne R.P. insieme al figlio 17enne a bordo di una Bmw serie 3 (il primo pure privo di patente di guida).

Essendo i due già noti alle forze dell’ordine, e visto il loro atteggiamento sospetto, i carabinieri li hanno fermati trovando a bordo dell’autovettura vari arnesi utili per furti in abitazione ovvero assalti a sportelli atm.

La perquisizione ha portato alla luce un piede di porco, due coltelli con lama da 19 e 6  centimetri, un altro a serramanico lungo 19 con lama da 8, un’accetta, due paia di guanti, un passamontagna e uno scaldacollo neri, un tirapugni in acciaio nero. Tutto ciò ha portato al deferimento a piede libero dei due individui.

Pubblicità
Pubblicità