Prodotti della terra in bella mostra a Parabita con “Il Villaggio agricolo” che anticipa la festa patronale

1717

Parabita – Agricoltura in mostra a Parabita, per la prima edizione de “Il Villaggio agricolo” in programma domenica 19 maggio in piazza Regina del Cielo. A capo dell’organizzazione il Comitato festa patronale presieduto da Guido Russo in collaborazione con la Federazione territoriale della “Coldiretti Lecce”, “Campagna amica” e il Centro di educazione ambientale “Posidonia” di Ugento.

La giornata, con il patrocinio del Comune di Parabita e dalla Pro loco “Giovanni Vinci”,  vedrà la partecipazione dell’Istituto comprensivo della città con il coinvolgimento delle scuole dell’infanzia di via Berta e via Monsignor Gaetano Fagiani. Ricco e variegato il programma dell’evento. In mattinata, intorno alle ore 10, in piazza Salvo D’Acquisto si terrà la mostra raduno dei mezzi agricoli che verranno poi benedetti a mezzogiorno.

Nel primo pomeriggio, intorno alle ore 17, in piazza Regina del Cielo lo spazio sarà dedicato all’inaugurazione della festa patronale 2019 (che quest’anno si svolgerà l’1, 2 e 3 giugno) con l’incoronazione floreale della colonna lapidea della Madonna della Coltura. A seguire, l’apertura del villaggio agricolo con il mercato di “Campagna amica a Km 0” e i laboratori didattici in piazza.

Pubblicità

Previsto lo svolgimento di diverse attività come l’orto dei bimbi, il giardino sensoriale, “giochiamo con le stagioni” a cura dell’azienda agricola “Camerelle”, “la casa del miele” con la “Cooperativa agricola Margarito”, “Raccontiamo la natura” gestito dell’associazione “Amici della biblioteca” di Tuglie e la mostra di varietà di semi locali con “Progetto bioverso”.

Nell’area in cui si svolgerà la manifestazione verrà anche allestito lo “Street food” con la degustazione di diversi prodotti alimentari a cura di alcune attività commerciali del territorio. Si spazierà, infatti, dalla pasticceria alle patate novelle fritte di Galatina per poi passare alla mozzarella di bufala prodotta direttamente da un caseificio campano di Battipaglia. Saranno presenti pure “I contadini natural food” di Ugento così come sarà possibile degustare la birra a cura di un birrificio di Tuglie e assaggiare “la puccia alla trainiera” preparata direttamente dai componenti dello stesso Comitato festa.

Alle ore 18 e alle 20, i visitatori potranno ascoltare l’esibizione canora sul tema dell’alimentazione sicura. Ad andare in scena saranno i bambini delle scuole dell’infanzia di via Berta e via Monsignor Gaetano Fagiani. Alle 21.30, allieterà la serata il gruppo di musica popolare “Auballa” di Parabita mentre sul più tardi intorno alle ore 23, seguiranno le premiazioni dei mezzi agricoli. In maniera del tutto particolare verrà riconosciuto quello più antico, quello meglio restaurato e il mezzo proveniente da più lontano. La giura inoltre assegnerà pure un premio con menzione speciale. L’intensa giornata sarà salutata dal lancio del pallone aerostatico che sarà dedicato al tema de “Il Villaggio agricolo”.

Pubblicità