Primo passo verso il sacerdozio per il 24enne Pierpaolo Ingusci: diocesi in festa a Nardò

2544

Nardò – Diocesi e comunità parrocchiali di Nardò in festa, sabato 31 ottobre, allorchè il 24enne neretino Pierpaolo Ingusci sarà ammesso agli “Ordini sacri”: il suggestivo rito con cui il giovane seminarista pronuncerà pubblicamente il suo primo “Eccomi” a Dio e alla Chiesa avverrà in cattedrale, durante la Messa delle 18.30 presieduta dal vescovo della diocesi mons. Fernando Filograna e concelebrata dal parroco della cattedrale (nonché vicario generale della diocesi) mons. Giuliano Santantonio.

Ultimo di tre fratelli, Pierpaolo ha conseguito (nel 2015) il diploma di ragioniere presso l’Istituto Commerciale “Vanoni” di Nardò: poi, la svolta, più che scontata, avendo manifestato fin da piccolo la propensione al sacerdozio, frequentando gli “ambienti di chiesa”, prima al “Carmine” (ora rettoria) e poi in cattedrale. Dopo l’anno di discernimento nel seminario di Nardò, il suo ingresso nel Seminario maggiore di Molfetta e l’iscrizione al corso di laurea in teologia biblica. E ora, prossimo ormai alla conclusione degli studi (mancano poco meno di due anni, infatti) il rito pubblico dell’Ammissione agli Ordini sacri: subito dopo lo aspettano gli Ordini sacri del  diaconato e, finalmente, quello tanto atteso, del sacerdozio.