Presicce – Torneranno a giocare e a ridere i bimbi di Amatrice, lì dove il terremoto ha distrutto tutto, grazie ad un nuovo parco giochi. E questo anche grazie alla raccolta fondi avviata dalla Pro loco di Presicce nell’estate 2017 quando il sodalizio aderì in maniera  spontanea al moto di solidarietà che, attraverso tutta la penisola, portò ad abbracciare le popolazioni colpite del terremoto nel centro Italia. La Pro loco di Presicce diede il proprio contributo devolvendo l’intero incasso della manifestazione “Pane e Pomodoro” proprio alla causa di Amatrice accogliendo, durante la manifestazione, anche lo stand della cittadina della provincia di Rieti che propose la classica “pasta all’amatriciana”. In quell’occasione i sette rappresentanti di Amatrice furono ospiti per due giorni a Presicce.

Proprio nei giorni scorsi l’associazione presiccese ha ricevuto una lettera con le foto del parco comunale Don Minozzi rimesso a nuovo con i fondi raccolti: immagini scaldano il cuore ai soci e ai presiccesi che hanno contribuito. «Presicce e la sua Pro loco sono anche questo – commenta il presidente Loris Pizzolante – grandi obiettivi con poche parole».

Pubblicità

Commenta la notizia!