Presicce-Acquarica: per la diagnosi del tumore al seno, ecografie a prezzo agevolato fino a dicembre

1482
Sergio Valerio Scarcella

Presicce-Acquarica – Campagna di diagnosi precoce del tumore al seno, stipulata una convenzione fra il Comune e il centro diagnostico “Sant’Andrea” del dottor Antonio Vito Fasano (sede a Presicce in via Lecce n. 2): fino al 31 dicembre 2020 le donne residenti a Presicce-Acquarica potranno prenotare un’ecografia al seno al prezzo agevolato di 20 euro anziché 70.

L’iniziativa, voluta dall’assessore alla salute Sergio Valerio Scarcella, si aggiunge alla campagna “Nastro rosa” promossa dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) e già sostenuta dal Comune nel mese di ottobre.

La diagnosi precoce aumenta l’aspettativa di vita

La finalità della convezione – spiega l’assessore Scarcella – è proprio quella di sensibilizzare le donne alla prevenzione effettuando una diagnosi precoce per i tumori al seno mediante un esame ecografico a un prezzo accessibile. Un’opportunità rivolta a tutta la popolazione femminile residente nel Comune, con lo scopo di prevenire e migliorare la qualità di vita”.

Secondo il Registro tumori della Puglia, istituito nel 2008, oltre 100.000 persone convivono con un tumore, mentre ogni anno vengono registrati 21.000 nuovi casi. Gli stessi dati della Lilt in provincia di Lecce evidenziano un incremento dei decessi, dove dai 115 casi del 1990 si è passati ai 173 del 2016, con un tasso di mortalità che supera quello nazionale. Si è rilevato tuttavia che con una diagnosi tempestiva si può vivere più a lungo rispetto al passato: infatti, la sopravvivenza a 5 anni delle donne con tumore alla mammella oggi è pari all’87%.