Presicce-Acquarica, il nuovo paese pronto per il primo Natale “in comune”

Ad Acquarica apre l'ufficio postale di Babbo Natale

938

Presicce-Acquarica – Le associazioni dei due paesi unificati, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, danno vita ad un cartellone di iniziative natalizie dal titolo “Luci nel Borgo di Presicce-Acquarica”. Previsti una serie di eventi dall’8 dicembre al 6 gennaio.

La prima iniziativa si terrà sabato 7 dicembre grazie all’associazione folkloristica “La Quadriglia” che, in collaborazione con l’associazione “Fili di giunco”, ha organizzato la dodicesima “Festa della pittula”, a partire dalle 19, presso l’ex dopolavoro in via Epifanio Coletta (località Acquarica). Durante la serata ci sarà anche un momento musicale a cura della Compagnia musicante pastorale.

La Fidas Presicce

Chiusura di un anno di attività per la Fidas Presicce, che festeggia domenica 8, con un “Pranzo di fine anno” a Lido Marini. Sempre domenica, in località Presicce prendono il via il “Babbo Natale solidale”, con la raccolta alimentare in piazza del Popolo, a cura dell’associazione Pro Kids e il “Laboratorio artistico/creativo” per i bambini, proposto da Pro Kids e dall’associazione Genitori del momento.

Dall’associazione Prospettive fanno, intanto, sapere che Casa Turrita resterà aperta tutti i giorni per il periodo natalizio e sarà possibile visitare il giardino dove sarà allestito “L’albero dei desideri”, sul quale chi vuole potrà scrivere e appendere ai rami i propri desideri.

Sempre domenica 8, con Pro Loco Acquarica e Fidas “Roberto Iacobelli”, al castello di Acquarica è prevista l’accensione dell’albero, alle 17, con apertura eccezionale dell’ufficio postale di Babbo Natale, sino alle 20, con il “grande vecchio” dalla barba bianca e i suoi assistenti  che aiuteranno i bambini a scrivere al loro letterina. Previste foto ricorso e degustazioni.e