Posto Rosso (marina di Alliste) ritrova il suo “Giardino dei pini”, l’oasi verde legata ad una prestigiosa catena di “boutique hotel”

4168

Posto Rosso (Marina di Alliste) – Malgrado il settore turismo viva uno dei momenti più difficili a causa dell’emergenza Coronavirus, c’è chi, con coraggio e determinazione, decide  di investire nel Salento. Riaprirà, infatti, il prossimo 20 giugno il Giardino dei Pini, l’oasi situata a Posto Rosso, marina di Alliste (lungo la SP 266) e lo fa legandosi da quest’anno alla mini-catena di boutique hotel The Begin Hotels.

Dopo il SeePort Hotel di Ancona e il SeeBay Hotel nella Baia di Portonovo (nelle Marche), la catena guidata dall’imprenditore anconetano Guido Guidi ha deciso di portare la sua “visione dell’accoglienza” nel Salento, con l’obiettivo di esaltare ancora di più una struttura dal grande potenziale.

“Natura e tradizione da incorniciare”

«Natura e tradizione qui diventano arte da incorniciare», afferma Guidi, innamorato talmente tanto del Salento da voler collegare il nome della sua catena a questa terra. «Vogliamo proporre atmosfere ovattate e raffinate, di un lusso ricercato e mai ostentato. Atmosfere sicure, ma intime, dove poter evadere dalla routine quotidiana in piena tranquillità. Per regalare questa esperienza di pace e raffinatezza – afferma il patron – abbiamo rivisto la disposizione degli spazi e abbiamo elaborato un attento protocollo di sicurezza, con misure ancora più stringenti rispetto a quanto imposto dalle normative».

Immerso nella campagna salentina e avvolto dal profumo e dal verde della macchia mediterranea, il Giardino dei Pini, grazie alla sua posizione strategica, consente ai villeggianti di raggiungere in poco tempo le più belle località della penisola e di godere del fascino di una terra che sa abbracciare, come le radici degli ulivi secolari.

Malgrado sia stato eliminato il buffet delle colazioni a causa delle norme anti-contagio agli ospiti saranno ugualmente garantite “le coccole” già dal risveglio mattutino per proseguire a pranzo e a cena con Angelo Franzò, maestro di grande esperienza che ha fatto dell’innovazione delicata il punto forte delle sue proposte gourmet, nelle quali rivisita la tradizione leccese in chiave contemporanea. Il Giardino dei Pini sarà diretto dal piemontese Nicola Quaglia, “direttore corporate” della catena dal settembre 2018.

Mattia Chetta