Porto Cesareo, “nonni vigili” pronti a entrare in azione

236

Porto Cesareo – Sono cinque i nonni che hanno scelto di dedicare un po’ del loro tempo libero per garantire la sicurezza degli studenti all’entrare e all’uscita di scuola: è pronto a partire il servizio “nonno vigile”, che nasce da un lavoro di squadra fra i cittadini volontari, la polizia locale e l’Amministrazione comunale.

Oltre a migliorare la sicurezza urbana, il servizio favorisce l’integrazione degli anziani all’interno della comunità e fa da supporto all’attività della polizia locale.

“L’inizio di un viaggio virtuoso”

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’adesione di cinque nonni volontari – spiega il vicesindaco Anna Peluso –, che abbiamo dotato di strumenti e pettorine per svolgere l’attività”.

Con la riapertura delle scuole dopo lo stop festivo, parte il servizio nonno vigile, e l’entusiasmo di tutti gli attori coinvolti, la concretezza della cooperazione vissuta nel mettere a punto questo progetto, mi fa comprendere che siamo solo all’inizio di un viaggio virtuoso”.