Porta il telefonino a riparare e si ritrova truffato: scatta una denuncia

1386

Muro Leccese – Approfitta della disponibilità del telefono di un cliente per attivare un contratto di abbonamento e pure un finanziamento presso un istituto bancario. Protagonista della truffa un 58enne di Muro Leccese individuato e denunciato a piede libero per il reato di truffa da parte dei carabinieri. L’uomo, lavorando in un centro di telefonia mobile a Campi Salentina, ha approfittato di un telefonino consegnato per la riparazione da un ignaro cliente non solo per attivargli un contratto di abbonamento con una compagnia ma anche per avviare un finanziamento bancario con i documenti e la firma del cliente raggirato.