Polo tre Casarano, tra legalità e Orienteering

1954

CASARANO. I pericoli del “Cyberbullismo” sono stati al centro di un incontro formativo promosso nei giorni scorsi da Polo 3, presso l’auditorium comunale, in occasione della Giornata mondiale per la sicurezza in Rete. «Il Polo 3 ha contribuito all’informazione, formazione e sensibilizzazione su uno dei pericoli della Rete: il cyberbullismo. In aula alunni e docenti hanno proposto approfondimenti e svolto lavori di ricerca, e, come conclusione dei lavori, è stato organizzato un seminario cui hanno preso parte diverse autorità competenti sul tema e gli stessi ragazzi formatisi in classe», fanno sapere dalla scuola di piazza San Domenico. Tra gli interventi quelli di Anna Maria Casaburi, giudice onorario esperto in Criminologia clinica e prevenzione del disagio minorile, Valeria Vicanolo, psicologa e psicoteraupeta, Rosanna Buffo e Carmelo Butera, rispettivamente sostituto commissario e sovrintendente capo della Polizia di Stato di Taurisano. Le relazioni sono state introdotte dalla dirigente scolastica Rita Augusta Primiceri.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!