Poggiardo, contro la violenza sulle donne un incontro nel ricordo di Noemi Durini

749
Imma Rizzo
Imma Rizzo, madre di Noemi Durini e presidente dell’associazione a lei dedicata

Poggiardo – “Giù le mani dalle donne!”, un convegno e un incontro per illustrare le tecniche di autodifesa nel ricordo della giovane Noemi Durini, la 16enne di Specchia vittima di femminicidio nel 2017: l’appuntamento è per mercoledì 19 giugno, alle ore 18 presso il Palazzo della cultura. Ingresso libero.

L’apertura dell’incontro è affidata ai saluti istituzionali del presidente della Provincia Stefano Minerva, del Sindaco di Poggiardo Giuseppe Colafati, dell’assessore e del consigliere comunale Antonella Pappadà e Antonella Carluccio, dei consiglieri provinciali Filomena D’Antini e Massimiliano Romano, del direttore del Centro studi Teknè di Lecce Luigi Mazzei e del presidente regionale dell’Unione sportiva Acli Luigi De Donno.

Gli interventi. La serata, presentata da Steve dell’accademia Tymòs, proseguirà con gli interventi di Valentina Presicce, presidente dell’associazione Astrea di Maglie; Antonio Palumbo ed Emanuela Palamà, avvocati del Foro di Lecce; Maria Luisa Toto, presidente del Centro antiviolenza “Renata Fonte” di Lecce; Imma Rizzo, presidente dell’associazione “Casa di Noemi” di Specchia e madre di Noemi Durini; Simona Mosco, presidente dell’associazione Metoxè di Sannicola; e Luigi Perrore, maestro del Team Perrone di Sternatia. Modera la scrittrice gallipolina Nadia Marra.