Podistica e Fidas di Tuglie, tra sport e donazioni

2571

corri e dona - tuglie

TUGLIE. Trentotto donazioni di sangue in totale, tra cui 17 della Podistica Tuglie, con sei nuovi donatori. Non poteva iniziare diversamente il nuovo anno della Fidas (Federazione italiana associazioni donatori di sangue) tugliese. Come da alcuni anni, domenica 5 gennaio l’associazione sportiva, presieduta da Claudio Calò, si è ritrovata nei locali sociali dell’associazione, in via Largo Fiera, per la manifestazione “Corri e dona” che ha avuto l’obiettivo di aiutare chi soffre con la donazione del sangue, ma anche di sensibilizzare i giovani e i cittadini tugliesi. Già da alcuni giorni, nelle attività commerciali del paese, era stata diffusa una locandina che ritraeva proprio alcuni podisti, con la divisa sociale, insieme alla presidente dell’associazione di volontariato, Valentina Serini.

Il motto che ha accompagnato questa edizione, “Per vivere la corsa più importante abbiamo bisogno del tuo aiuto…Corri e dona”, è stato talmente chiaro che in tanti hanno preso parte all’appuntamento, già dalle prime ore del mattino. Un momento di festa e di condivisione che ha visto unire intorno ad un gesto solidale, due associazione (nella foto) con obiettivi diversi ma unite quando si tratta di aiutare chi soffre.