Podismo, nella Crono Salento 2019 di Collepasso vittoria per Daniele Leggio

Fra le donne brillano Elena Conte e Sara Grasso

410
Daniele Leggio
Daniele Leggio

Collepasso – Si è scrollato di dosso una muraglia umana composta da oltre 500 podisti, tagliando il traguardo per primo e aggiudicandosi la nuova edizione della Crono Salento 2019: Daniele Leggio della Tre Casali è salito sul gradino più alto del podio, nella gara podistica a cronometro svoltasi domenica a Collepasso, sulla distanza di 5.000 metri.

La gara valevole come nuova tappa del circuito Salento Gold è stata organizzata dalla Saracenatletica presieduta da Roberto Perrone.

Leggio ha fatto registrare il tempo di 16 minuti e 50 secondi su un percorso pianeggiante. L’atleta di San Cassiano ha viaggiato a una media di 3 minuti e 21 secondi per ogni chilometro percorso, lasciando le briciole agli avversari.

Pubblicità

Alle spalle del vincitore ha fatto la voce grossa Vincenzo Di Toma della Polisportiva Bpp, che ha chiuso la gara in 17:04. L’ultima piazza d’onore è stata terreno di conquista per Emanuele Coroneo di Corigliano d’Otranto che, dopo il secondo posto assoluto ottenuto nella “Corri con Don Tonino” in quel di Ugento, si è confermato ad alti livelli: per lui il terzo gradino del podio con il tempo di 17:16, che dà lustro alla Asd La Mandra.

Tra le donne si sono fatte valere la melissanese Elena Conte della Taviano onlus 97 e Sara Grasso della Podistica Parabita. Dopo l’exploit alla gara di Ugento insieme a Coroneo, le due podiste sono salite sul podio anche a Collepasso, portando a casa rispettivamente il secondo e il terzo posto con i tempi di 19:21 e di 20:07.

Pubblicità