Podismo, il confermato Leggio e la new entry Fanuli (di Aradeo) fra i più veloci su “Le strade del Salento”

Fra le donne seconda Pamela Greco di Casarano e quinta Gabriella Stea di Gallipoli

939
Leggio e Fanuli
Leggio e Fanuli

Aradeo-San Cassiano – Nel movimento podistico del Sud Salento brillano un campione consolidato e una new entry: la quarta prova del circuito “Le strade del Salento” si è conclusa nel segno di Daniele Leggio e Antonio Biagio Fanuli. Accanto al campione di San Cassiano, arrivato secondo, Fanuli (podista originario di Aradeo) ha conquistato la terza posizione assoluta, nel corso della gara svoltasi nei giorni scorsi a Galatina in memoria di Mario Nachira.

Il podio maschile

Tesserato per la Asd Salento Free Runners, Fanuli ha fatto registrare il tempo di 21:32 su un  percorso che si è sviluppato in un unico giro sulla distanza dei 6,1 chilometri.

Davanti all’aradeino si sono piazzati solo Francesco Milella della Pedone Riccardi Bisceglie, vincitore della competizione con il tempo di 20:23; e il sempre tonico Daniele Leggio. Tesserato per la Tre Casali, Leggio si è issato al secondo posto assoluto, dopo aver fermato il cronometro a 21:21.

Pubblicità

Le più veloci fra le donne

La gara podistica, organizzata dal Centro sportivo italiano e patrocinata dal Comune di Galatina, ha visto visto la partecipazione anche di tante atlete. Tra le donne è tornata a splendere la stella di Pamela Greco. La casaranese facente parte della Saracenatletica di Collepasso è salita sul secondo gradino del podio dopo aver bloccato l’orologio a 26:14.

Greco è stata preceduta soltanto da Paola Bernardo della Atletica Amatori Corigliano, che ha trionfato con il tempo di 24:58. Si è registrato inoltre l’ottimo quinto piazzamento della gallipolina Gabriella Stea, tesserata per la Atletica Gallipoli.

Pubblicità