Più volte non viene trovato dai carabinieri ai domiciliari: 36enne finisce in carcere

653
Il carcere di Lecce

Aradeo – Dagli arresti domiciliari passa alla detenzione in carcere il 36enne di Aradeo Antonio Catalano. Sono stati i carabinieri della Stazione di Aradeo ad eseguire l’ordinanza di aggravamento emessa dal Gip del tribunale di Lecce.

Più volte gli stessi militari avevano riscontrato l’assenza dell’uomo dalla propria abitazione dov’era ristretto per gli arresti domiciliari. Dopo le formalità in caserma, il 36enne è stato condotto presso la casa circondariale di Borgo San Nicola a Lecce.