Piste ciclabili ad Ugento: il cantiere ha un esperto archeologo che vigilerà sui lavori

531
Palazzo comunale di Ugento

Ugento – Un archeologo in possesso di specifici requisiti nel campo della ricerca archeologica assisterà e accompagnerà i lavori di realizzazione di piste ciclabili nel Comune ugentino.  Tanto aveva prescritto la Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio delle province di Lecce Brindisi e Taranto nel parere espresso sul progetto esecutivo dell’architetto Tommaso Marcucci del valore di 389mila euro circa, cui vanno aggiunti  9mila euro di oneri per la sicurezza.

Il tecnico incaricato è stato l’architetto Roberto Maruccia di Ugento, archeologo specializzato .. Saranno suo compito “le attività di controllo archeologico in corso d’opera”, in particolare “in corrispondenza dell’interferenza col tracciato delle mura messapiche di via Edison”.

Cantiere già avviato

L’esecuzione dell’opera, che risale al Por Puglia Fesr-Fse 2014-20 “Energia sostenibile e qualità della vita” – interventi per l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane e suburbane”, è stata già avviata con la sottoscrizione del contratto d’appalto lo scorso 23 gennaio con l’Amministrazione comunale. L’impresa incaricata è la Meridional scavi di Ruffano.

(nella foto via Edison)