Picchia i genitori per farsi dare i soldi e procurarsi droga: arrestato un 20enne

6007

Muro Leccese – Picchia i genitori per avere i soldi per procurarsi la droga e viene arrestato dai carabinieri. Protagonista in negativo un 20enne di Muro Leccese che pur di ottenere 20 euro da spendere in droga ha inveito contro il padre e la madre, alzando le mani e minacciando di fasciare casa.

Una volta ottenuti i soldi, il giovane si è allontanato da casa salvo essere rintracciato di lì a poco dai genitori che, esasperati per le quotidiane richieste di denaro, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Una volta intercettato e fermato dai militari, il ragazzo è stato arresto e gli è stato imposto di risiedere in un’abitazione diversa da quella di famiglia. A quanto pare simili atteggiamenti violenti si ripetevano da tempo.