Piantare 5 milioni di nuovi alberi per il futuro della Puglia: la richiesta al presidente Emiliano

547
(Foto d’archivio)

Al presidente Michele Emiliano

Caro presidente,

l’Europa e la Puglia si preparano alla rinascita dopo il lungo periodo di fermo denso di angosce e di dolore che il virus ha generato.

Le tante soluzioni allo studio vanno sicuramente nella direzione giusta. In una situazione così eccezionale, serve anche costruire un orizzonte, dalle fattezze fortemente evocative, che ne diventi un simbolo, un percorso, una visione di futuro. Per questo chiedo a te e alla Giunta regionale un atto forte: piantare in Puglia cinque milioni di nuovi alberi.

Si utilizzi il patrimonio dei vivai regionali e dei vivai privati. Siano assegnati ai privati che ne facciano richiesta, ai Comuni, alle aree percorse dal fuoco in tutti questi anni, alle aree e ai programmi di natura 2000.

Si attivino le persone disoccupate, le cooperative, L’Arif, gli agricoltori. Si possono attivare milioni di giornate lavorative, rigenerare il paesaggio, migliorare l’ ambiente. Terra, ambiente e futuro siano la grande scommessa per il futuro della Puglia.

Pippi Nocera – Sannicola