Specchia – Molesta una minorenne che lo respinge e viene condannato a otto mesi di reclusione per stalking. Di Specchia il 35enne che, ricorrendo al rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Lecce, ha regolato i conti con la giustizia (malgrado la condanna è stata disposta la sospensione e la non menzione). Alla vittima dovrà corrispondere anche un risarcimento del danno.

Le persecuzioni risalgono al periodo gennaio – marzo 2018, tramite pedinamenti, messaggi, telefonate e minacce alla ragazza ed al suo fidanzato. Al culmine della tensione, un incontro “chiarificatore” con il padre della ragazza si è pure trasformato in una vera e propria colluttazione.

Pubblicità

Commenta la notizia!