Pergamene di Cavalieri della Repubblica per i gallipolini Irene Coppola e Giuseppe Parisi

953
Il conferimento delle onorificenze a Irene Coppola e Giuseppe Parisi

Gallipoli – Riconoscimenti per due gallipolini che si sono spesi al servizio della comunità: la sarta Irene Coppola e il commissario superiore della Polizia locale di Gallipoli Giuseppe Parisi giovedì 22 ottobre hanno ricevuto le pergamene consegnate dall’Ancri (Associazione nazionale cavalieri al merito della Repubblica italiana).

La cerimonia si è svolta presso la sede del Comune in via Pavia, alla presenza del Sindaco Stefano Minerva e della Giunta comunale. Coppola e Parisi sono stati ufficialmente accolti nell’Ancri dal presidente della sezione di Nardò Dario Giannuzzi, dal segretario Giovanni Potenza, dal tesoriere Rocco Verardo e dal consigliere Cosimo Damiano Zacà.

Il Sindaco: “Motivo di orgoglio per la città”

Due personalità importanti che rappresentano motivo di grande orgoglio per la città – afferma il Sindaco Stefano. – Ricordo bene quando Irene Coppola, quei giorni tristi di marzo, passò notte e giorno a cucire mascherine per la comunità. Un gesto straordinario che non poteva passare inosservato. Al pari, il servizio che ci offre puntualmente il comandante Giuseppe Parisi rispecchia un plus per la nostra comunità. Grazie all’Ancri e al suo presidente per l’attenzione posta”.

Irene Coppola il 20 ottobre ha già ricevuto, nel palazzo del Quirinale, l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica italiana per le sue mascherine trasparenti anti-contagio.