A Presicce solidarietà e raccolte fondi per i bambini

1503

PRESICCE. Il Natale è alle porte e si intensificano le manifestazioni dedicate alla solidarietà.
Il 7 e 21 dicembre nella sala del Trono del palazzo Ducale si terranno due incontri per far conoscere la sindrome Prader Willi, una malattia rara che ha colpito una bimba presiccese, tra le pochissime in Puglia, ora ricoverata presso l’ospedale a San Giovanni Rotondo. Circa un bimbo su ogni 15mila nati è affetto da questa malattia genetica complessa che colpisce l’appetito, la crescita, il sistema ormonale, il metabolismo, le funzioni cognitive e il comportamento. La diagnosi precoce è indispensabile per intervenire tempestivamente.

Tutto il paese si sta già mobilitando e si sta raccogliendo attorno alla famiglia della piccola, sensibilizzando con l’aiuto della condivisione della locandina dell’evento su Facebook. Gli incontri organizzati a Presicce (il 14 ce ne sarà un altro a Patù) saranno occasione per raccogliere fondi da destinare alla ricerca.

Per ulteriori informazioni si può visitare il sito www.sindromepraderwillipuglia.blogspot.com; per le donazioni, invece, si può usare il bollettino postale n. 87681300 oppure il bonifico IT34 W076 0115 7000 0008 7681 300.
Un’altra manifestazione nel segno della solidarietà è organizzata dalla Pro Kids: il “Babbo Natale solidale” una raccolta di regali usati, ma in ottima condizione, da donare a tutti i bimbi che ne hanno bisogno.
L’evento, che anticipa le tante altre iniziative natalizie, è realizzato con il supporto dell’assessore e dell’ufficio Servizi sociali. La raccolta si terrà in piazza (foto) nei giorni 6, 7 e 8 dalle 9 alle 12,30, ma chi volesse regalare qualcosa prima può già farlo mettendosi in contatto con l’associazione chiamando al numero 349/6175408 oppure inviando una mail a prokidspresicce@gmail.com.