Per Natale a Presicce-Acquarica c’è anche l’albero dei desideri. Apre il “Villaggio” della “Pro kids”

2622

Presicce-Acquarica – Un fine settimana nel pieno spirito natalizio a Presicce-Acquarica. Tante le iniziative in programma: sabato 14 dicembre nel castello medievale di Acquarica dalle 16,30 alle 18,30 si terrà un laboratorio di burattini e a seguire lo spettacolo “Lu Scazzamurrieddhu a Natale” a cura dell’attrice e burattinaia Tina Aretano. Durante la serata, i più golosi potranno gustare pop corn, patatine fritte zucchero filato e cioccolata calda.  Il tutto è organizzato da Pro loco Acquarica, il gruppo Giochi rionali, in collaborazione con Fidas Acquarica. Inaugurato la scorsa settimana è ancora aperto, sempre nel castello, l’ufficio postale di Babbo Natale, pronto ad accogliere le lettere di chiunque e le prenotazioni per la consegna dei regali.

La sera a Presicce, invece, alle 20 nell’oratorio “Don Tonino Bello” in via Roma si terrà l’ottavo memorial “Marco Frivoli – Note di stelle” dell’associazione “Amici della musica e delle tradizioni popolari”, con l’esibizione dell’orchestra ritmica “Amici della musica – Junior band” diretta dal maestro Vincenzo Grasso e dal conservatorio “Tito Schipa” di Lecce la “Salento Clarinet Family” diretta dal maestro Roberto Rosato.

Festa del socio con la Pro loco Presicce

Domenica 15 la Pro loco di Presicce è impegnata con la “Festa del socio” con pranzo a Leuca (informazioni al numero 340/6506421) mentre per i turisti e curiosi ha organizzato il “Christmas tour”, un percorso gratuito tra le strade di Presicce e alla fine del percorso una dolce sorpresa: una degustazione di dolci della tradizione offerti da una delle pasticcerie del territorio (prenotazione obbligatoria al 340/6506421 oppure ufficioturistico@prolocopresicce.it).

Nel pomeriggio di domenica 15 è anche il momento dell’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale, ormai consueto appuntamento, a cura dell’associazione Pro Kids. Le luminarie presenti in piazza e nel borgo sono il frutto del lavoro e della collaborazione di alcune associazioni del paese. L’apertura è prevista per le ore 17 mentre alle 19 inizierà la serata Balla Italia, realizzato in collaborazione con l’associazione “I genitori del momento” (con stand gastronomici). Prima della serata musicale ci sarà una breve esibizione del gruppo delle 26 majorettes, curata da Marta Viola.

“L’albero dei desideri”

Alle 17 è prevista anche l’apertura di Casa Turrita, dove l’associazione “Prospettive” ha curato l’albero dei desideri, dove ognuno, passando, può appendere un proprio pensiero e auspicio. A completare questa già ricca atmosfera ci sarà anche “Vicolo bianco” la rappresentazione del Natale a cura degli utenti della Dimora San Carlo (crap) e della Residenza San Carlo (casa per la vita). Anche quest’ anno la Riasop srl ha aderito alle iniziative proponendo degli spettacolari allestimenti natalizi. Tutti i “pupazzi di neve” sono stati realizzati in cartapesta dagli utenti delle comunità, così come gli accessori in lana, nei laboratori artistico-artigianali di comunità. Sullo sfondo un ulivo innevato, opera del maestro fabbro Enzo Martella.