Per il pasticciere salentino Giuseppe Zippo (di Specchia) medaglia d’argento al concorso “Miglior panettone del mondo”

1930
Giuseppe Zippo con il premio conquistato a Roma

Specchia – Si avvicina Natale, ed è già tempo di panettoni: uno dei migliori al mondo è quello del pasticciere di Specchia Giuseppe Zippo, premiato con la medaglia d’argento al concorso “Miglior panettone del mondo 2019”, conclusosi a Roma domenica 17 novembre.

Il pasticciere salentino ha sbaragliato la concorrenza di un nutrito gruppo di partecipanti (ben 165) in arrivo da tutto il mondo (Italia, Francia, Spagna, e persino Cina, Giappone e Arabia Saudita). Davanti a lui solo il bresciano Bruno Andreoletti, piazzatosi al primo posto.

Un panettone “condiviso”

La vittoria di Zippo, che a Specchia è titolare della pasticceria “Le mille voglie”, arriva nella categoria “panettone classico”. Farina, burro, tuorli d’uovo, lievito madre, zucchero, arancia candita, cedro candito, uvetta sultanina, bacche di vaniglia, miele e mandorle per la glassa: questa è la ricetta che ha portato al pasticciere salentino la medaglia d’argento, grazie alla maestria artigianale dell’impasto e alla qualità delle materie prime.

Giuseppe Zippo con il suo panettone

“È stata dura ma sono felice – commenta Zippo – perché ho vinto grazie a un panettone ‘condiviso’, così l’ho ribattezzato, poiché l’ho realizzato durante la fiera Agrogepaciok (svoltatasi a Lecce dall’8 al 13 novembre, ndr) tra mille impegni e difficoltà causate anche dal maltempo e grazie alla collaborazione e al supporto di tecnici di aziende diverse e colleghi che si sono riuniti per seguire la lievitazione, agli stand con i forni operativi che mi hanno permesso di cuocere l’impasto, all’incoraggiamento di tanti amici. Davvero è un premio che devo condividere con tante persone, una gioia immensa”.

Un premio che è una riconferma

La medaglia d’argento conquistata a Roma non fa che riconfermare l’altissima qualità del panettone del pasticciere salentino: già nel 2016, infatti, Zippo aveva vinto il primo premio per il “Miglior panettone artigianale d’Italia” a “Sweety of Milano”, e un’altra medaglia d’oro nella categoria “Panettone tradizionale piemontese” a Torino, nella quinta edizione del concorso “Una mole di panettoni”.

Carmine Notaro, organizzatore del salone Agrogepaciok, di cui Zippo ha coordinato quest’anno il forum di pasticceria, dichiara: “Giuseppe Zippo si conferma un’eccellenza del nostro territorio e questo nuovo premio che gli è stato assegnato è motivo di orgoglio per il nostro Salone nazionale e per l’intero Salento. Congratulazioni, maestro”.