Per i donatori più generosi

1897

Fidas2[1]ACQUARICA DEL CAPO. Si svolgerà domenica 28 giugno la “Festa del Donatore” organizzata dalla locale sezione della Fidas con il patrocinio del Comune di Acquarica. La manifestazione, (nella foto quella 2013) che si svolgerà presso la Piazza Polivalente, avrà inizio alle 17 con le donazioni che gli associati potranno fare nell’autoemoteca della Federazione pugliese donatori sangue (Fpds – Fidas), grazie al permesso e alla disponibilità del Centro trasfusionale di Tricase. Alle ore 19 sarà celebrata una messa e alle ore 20 è prevista la cerimonia della premiazione dei soci donatori. Lo spettacolo sarà garantito dalla Compagnia teatrale parrocchiale che per l’occasione metterà in scena l’esilarante commedia dialettale “Pilu, contropilu e permanente per signora”.

La manifestazione, dedicata alla piccola Dalila Tempesta, recentemente scomparsa, servirà a raccogliere fondi per un’associazione di Lecce. «Abbiamo pensato di destinare il ricavato della manifestazione all’associazione onlus “Cuore e mani aperte per chi soffre” – ha dichiarato il presidente della Fidas Paolo Calò – l’associazione leccese che da anni mette a disposizione una bimbulanza per il trasporto dei bimbi malati nei viaggi della speranza in strutture sanitarie fuori regione».