Per don Massimo Cala 25 anni di sacerdozio: la ricorrenza (senza festa) a Sannicola

1899
don Massimo Cala

Sannicola – Festeggiamenti sommessi in tempo di Covid per il 25esimo di sacerdozio di Don Massimo Cala, domenica 27 dicembre alle 19 nella chiesa della Madonna delle Grazie a Sannicola.

«Festeggeremo semplicemente con le coppie che compiono 25 anni di matrimonio, poi, se Dio vuole, qualche iniziativa in più, anche con la presenza del vescovo, la vivremo in occasione di San Giovanni battista a giugno, nella speranza che le condizioni siamo migliorate».

La formazione

Don Massimo Cala, ordinato nel 1995, è Cancelliere vescovile presso la Curia di Nardò -Gallipoli, vicario della Forania di Sant’Agata, componente del Consiglio presbiteriale. È parroco di Sannicola dal 2017, in precedenza è stato collaboratore nella parrocchia di San Francesco di Assisi a Nardò.

«Sono felice di essere un sacerdote e ringrazio il Signore tutti i giorni. Cerco di applicare innanzitutto su di me quello che consiglio ai parrocchiani e cioè far muovere tutte le nostre motivazioni e i perché delle cose nel nome di Gesù: tutto il resto viene da sé».