Per attirare tutti qui

1382
Il chiostro di San Domenico
Il chiostro di San Domenico

Gallipoli. La Gallipoli da vivere in un unico e articolato programma che riunisce tutte le proposte di associazioni, comitati, locali notturni e contenitori culturali della città.  Il calendario di eventi messo a punto da Pro loco e Comune, per l’estate 2013 da Luglio al 27 settembre,  non si fa mancare nulla e accanto a manifestazioni tradizionali come la Festa di santa Cristina e  il Pescator Canto vede la presenza di mostre, premi, presentazioni,  spettacoli teatrali, serate musicali e attività nel Parco naurale.

Le grandi novità sono proprio le serate in musica che animeranno corso Roma, presso il Bar Tellini, e via Antonietta De Pace al  Caffè Duomo;  le diverse sagre, il concorso Miss Sirena dello Jonio e la Festa di Fine Estate presso lo scalo del Rivellino.

A coordinare la programmazione, per la Pro loco,  un gruppo di giovani nuovi iscritti:  Luigi Giungato, Andrea Donaera, Alessandro Solidoro, Roberto Bono, Aurora Quarta e Antonio De Donno che sottolineano tre punti fondamentali:  innanzitutto il fatto che per  la prima volta  Comune e Pro loco si presentano con un calendario  unico; le preziose collaborazioni con i privati organizzate organicamente e l’idea, sulla quale si sta lavorando,  di un protocollo d’intesa Comune Pro loco,  per realizzare per  il 2014 un programma annuale.

Soddisfazione da parte del sindaco Francesco Errico per la “realizzazione di un calendario così vario e,  nonostante i fondi scarsissimi, per la stampa del materiale promozionale”.

Sono circa  10mila le  copie della brochure distribuite nelle strutture alberghiere  realizzate anche  grazie a contributi da parte di diversi operatori fra cui il Bar Tellini, il Parco Gondar, Caffè Duomo e il chiostro di San Domenico.   «Abbiamo cercato – sostiene Errico –  di accontentare tutti i gusti e tutte le fasce d’età mettendo insieme eventi  che spaziano  dalla cultura, al teatro fino alla musica per i più giovani». Densa la scaletta per i prossimi giorni. Già partite le attività dell’Anmi  con una rassegna di poesie tenutasi  il 7;  il 12, il 19 e il 26 escursioni nel Parco naturale con “Legambiente”; il 13 la Compagnia teatrale “Calandra” presenterà “La Signora è servita” presso il chiostro di San Domenico.  Il “Club dell’Arte Teatro” invece  porta in scena il 19  “ Mary Poppins”. Dal 15 al 16 Festa della Madonna del Carmine con i concerti di “Stelle del Sud” e “Alta tensione”; il 20e 21 “Sagra dell’anguria”  con l’esibizione delle scuole di ballo  “El Cubanito” e  “Dance for Passion”,  del gruppo “Le Ardiche” e dei “Mistake”;  il 19 concerto dei “Dreher Lemon Truck Tour”,  il 20 i “Boombadash” al Gondar  e la Prima veleggiata “Trofeo santa Cristina” il 21.

Dal 23 al 25 la città si accende con le celebrazioni in onore di santa Cristina.