A Patù “I soldi sono tutto”, nel libro di Fabio Calenda

2271

Patù – Affari e truffe al centro del romanzo di Fabio Calenda “I soldi sono tutto” (edito da Mondadori), che sarà presentato mercoledì 18 luglio alle ore 19 presso Palazzo Romano a Patù. Dopo i saluti del sindaco Gabriele Abaterusso e l’introduzione dell’incontro affidata a Chiara Maggio del liceo classico “G. Stampacchia”, dialoga con l’autore Mario Carparelli del presidio del libro del Capo di Leuca.

Il libro – Scrittore ed economista con alle spalle una lunga collaborazione con il supplemento finanziario di “Repubblica”, in questo suo ultimo romanzo Calenda trae spunto dalla vicenda del cosiddetto “Madoff dei Parioli”, il consulente finanziario Gianfranco Lande, condannato nel 2015 a sette anni di reclusione per una truffa milionaria. Nella finzione romanzesca, i panni di Lande sono vestiti da Gianni Alecci, cinquantenne con una vita di frustrazioni in famiglia e sul lavoro. Alecci cerca un riscatto, e l’occasione giusta sembra arrivare dalla possibilità d’investimento in una società offshore. Dopo i soldi e il successo, però, la ruota gira ancora e mentre si affaccia la crisi finanziaria del 2008, la vita e i sogni di Alecci rischiano di crollare come un castello di carte.