Patata novella di Galatina Dop: è fatta

1435

il marchio della patata DopLa “Patata novella di Galatina” è Dop, prodotto a denominazione di origine protetta. Lo ha decretato l’Europa, cui spettava l’ultima parola. Ecco come annuncia il traguardo raggiunto Mario Trosi che con Aldo Reho ha seguito il lungo e complesso percorso: “Con Regolamento di Esecuzione (UE) 2015/1577 della Commissione, del 9 settembre 2015, la Patata Novella di Galatina viene iscritta ufficialmente nel Registro delle Denominazioni di Origine Protette come [Patata novella di Galatina (DOP)]. Un riconoscimento di straordinaria importanza per il nostro territorio, il cui percorso è iniziato nel lontano Settembre 2002”.